RYANAIR, WIZZAIR E BAGAGLI A MANO A PAGAMENTO: LE NUOVE NORME

RYANAIR, WIZZAIR E BAGAGLI A MANO A PAGAMENTO: LE NUOVE NORME

Novembre 10, 2018 0 Di wp_9114539

Ormai da parecchie settimane assistiamo con interesse al dibattito fra Ryanair (e Wizzair) da una parte e Antitrust e associazioni dei consumatori dell’altra. Al centro del contendere la decisione delle low cost di mettere a pagamento, a partire dal 1 novembre 2018, anche i bagagli a mano normalmente inclusi nella tariffa standard. In base alla pronuncia dell’ Antitrust “il supplemento di costo sul bagaglio a mano, se grande come un trolley, è da considerarsi illegittimo, si tratta di un onere non eventuale e prevedibile per il consumatore, che dovrebbe essere ricompreso nella tariffa standard. Il supplemento fornisce una falsa rappresentazione del reale prezzo del biglietto e vizia il confronto con le tariffe delle altre compagnie, inducendo in errore il consumatore”.

Se, ad oggi, volessimo acquistare un biglietto sul sito Ryanair (o Wizzair) cosa dovremo aspettarci?

Provando ad effettuare una banale simulazione ci si rende ben presto conto che la Tariffa Standard include soltanto un bagaglio a mano piccolo delle dimensioni di una borsa: 40 x 20 x 25 cm. Per portare ulteriori bagagli a mano, è necessario acquistare Priorità e & 2 bagagli a mano e portare entrambi i bagagli a bordo OPPURE aggiungere un Bagaglio da stiva da 10 kg da consegnare al banco check-in prima dei varchi di sicurezza per farlo mettere in stiva. Tutti i voli in partenza prima del 1° novembre non saranno sottoposti a questa modifica della policy e i loro passeggeri potranno portare con sé 2 bagagli alla porta di imbarco”. 

I sovrapprezzi all’atto della prenotazione

Le clausole relative al bagaglio, un po’ fumose, sono più chiare appena si prosegue con la prenotazione.

Dando per assodato che sia praticamente impossibile (a meno di voli in giornata) viaggiare con il solo effetto personale trasportabile gratuitamente dovremo aspettarci un sovrapprezzo medio di 6 -10 euro a tratta rispetto alla normale tariffa standard, la più bassa sul mercato.  A questo andrà come sempre aggiunto un ulteriore extra per la scelta del posto con importi variabili a seconda della zona dell’aeromobile prescelta.



Cosa dice il Codacons

Nonostante Ryanair e Wizzair proseguano con la loro politica di determinazione del prezzo, il Codacons ha attivato un’iniziativa a beneficio di chiunque abbia pagato il supplemento per il trasporto del bagaglio a mano grande (trolley) e desideri richiedere il rimborso degli importi già versati. I viaggiatori che necessitano d’informazioni aggiuntive potranno contattare direttamente l’associazione e parlare con gli operatori.

Nel bel mezzo di una “diatriba” di difficile risoluzione, il consiglio per chi è in procinto di acquistare un volo con Ryanair e Wizzair non può che essere quello di confrontare con attenzione le diverse tariffe soffermandosi sugli extra a pagamento; solo in questo modo si otterrà una reale tariffa di confronto.